30 Agosto 2016

A Predappio il “premio internazionale alla memoria dell’Olocausto”

A Predappio arriva domani il premio internazionale alla memoria dell’Olocausto. Il riconoscimento è riservato a chi si dà da fare sul fronte della ricerca sui temi di nazionalsocialismo o fascismo e sarà conferito a Giorgio Frassineti, primo cittadino della città che ha dato i natali al duce, Benito Mussolini.

A Predappio il "premio internazionale alla memoria dell'Olocausto"

http://www.forli24ore.it

E’ la prima volta, in 11 anni, che il premio Ahma arriva in Italia. Al sindaco di Predappio, Giorgio Frassineti, viene riconosciuta la volontà di creare un centro di documentazione del Novecento, che nel Comune forlivese è appunto in fase di realizzazione, per portare avanti una “visione obiettiva“ della storia e dell’Olocausto. L’incontro ufficiale, domani, sarà moderato da Felix Hafner e verrà aperto dalla presentazione dell’associazione “Servizio civile austriaco all’estero”, con lettura del messaggio augurale del presidente austriaco Heinz Fischer e del ministro per i beni sociali, Alois Stoeger. In seguito il discorso onorario sarà tenuto da Alberto De Bernardi, professore di Storia contemporanea all’Ateneo di Bologna. La consegna del premio verrà fatta da Andreas Maislinger, storico e politologo austriaco, nonché fondatore di questa organizzazione, la quale lavora per tenere sempre vivo il ricordo dell’Olocausto. A parlare per ultimo sarà proprio il sindaco di Predappio, Giorgio Frassineti.

L’evento di domani si colloca nell’ambito dell’undicesima edizione de “I Tre Giorni del Sangiovese” in programma dall’1 al 4 settembre. Nei primi giorni del mese, si svolgerà questa kermesse all’insegna del buon vino, promosso dall’Associazione del Sangiovese di Predappio. Ci saranno concerti di musica jazz, classica e popolare, stand gastronomici e prelibatezze regionali. Per l’occasione sarà offerto anche un programma aggiuntivo di visite ad alcune città dell’Emilia-Romagna a cura dell’associazione per il Servizio Civile Austriaco all’estero, realizzate in collaborazione con il Comune di Predappio.

A scegliere l’Italia e Predappio è stata l’associazione “Oesterreichischer Auslandsdienst – Servizio civile austriaco all’estero“, che dal 2006 tiene vivo il ricordo dell’Olocausto e premia chi fa ricerca sul fascismo, riconoscendo l’impegno della città. La cerimonia di consegna del riconoscimento internazionale in questione, l’Ahma (Austrian Holocaust Memorial Award),  si terrà alle 16 nel Teatro Comunale di Predappio. (DIRE)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127