EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
30 Aprile 2015

Luino, come risponderanno i candidati sindaci alle domande su alcune problematiche evidenziate da “Lo Stivale Pensante”?

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Entrati ormai nel vivo della campagna elettorale, “Lo Stivale Pensante” lancia una nuova sfida: quella di mettere a confronto i cinque candidati sindaci su interessanti problematiche che riguardano Luino. Così facendo si chiederà ad ogni singolo candidato cosa intenderà fare su ciascuna tematica che verrà presa in considerazione di volta in volta. Ogni articolo avrà al suo interno la domanda e le cinque risposte dei candidati sindaci: Pietro Agostinelli (“Movimento Italia Nazione”), Fabio Luciano Cocomazzi (“Luino in Movimento – Controcorrente”), Franco Compagnoni (L’altra Luino), Giuseppe Taldone (“La Grande Luino”) ed il sindaco uscente Andrea Pellicini (“Nuova Frontiera”). Entro la fine del mese di maggio, il 31 sono in programma le elezioni, i cittadini luinesi avranno la possibilità di capire realmente cosa intenderanno fare i candidati, nel caso in cui vincessero le elezioni, su ogni singolo argomento trattato.

I candidati sindaco per Luino 2015, da sinistra in alto: Giuseppe Taldone (“La Grande Luino”), Pietro Agostinelli (“Movimento Italia Nazione”), Franco Compagnoni (L’altra Luino), il sindaco uscente Andrea Pellicini (“Nuova Frontiera”) e Fabio Luciano Cocomazzi (“Luino in Movimento – Controcorrente”)

I candidati sindaco per Luino 2015, da sinistra in alto: Giuseppe Taldone (“La Grande Luino”), Pietro Agostinelli (“Movimento Italia Nazione”), Franco Compagnoni (L’altra Luino), il sindaco uscente Andrea Pellicini (“Nuova Frontiera”) e Fabio Luciano Cocomazzi (“Luino in Movimento – Controcorrente”)

Elezioni amministrative a Luino: mettere a confronto i cinque candidati sindaci sulle diverse problematiche riguardanti la cittadina lacustre. Nelle ultime settimane i toni della campagna elettorale per le amministrative luinesi si sono alzati eccessivamente, con polemiche che hanno coinvolto quasi tutte le parti in causa. L’idea de “Lo Stivale Pensante” è quella di mettere a confronto i cinque contendenti per la carica di sindaco su alcuni problemi riguardanti Luino: si chiederà loro la massima concretezza e praticità di azione. Insieme alla domanda che verrà sottoposta loro verranno pubblicate, per ogni argomento preso in considerazione, le cinque risposte dei candidati. Nessun candidato dovrà fare riferimento ai propri avversari. In questo modo non vi sarà nessuna polemica tra di essi, ma solo tante e, si spera, diverse proposte per il bene ed il futuro di Luino. I cittadini potranno essere d’accordo o meno con le scelte programmatiche dei singoli candidati e decidere chi votare con maggior consapevolezza.

Nel corso di questo ultimo mese di campagna elettorale si chiederà ai cinque candidati sindaci di rispondere alle domande riguardanti le seguenti tematiche:

  • Quale rapporto instaurerà con i propri cittadini? Quale il dialogo?
  • Che tipo di politiche sociali cercherà di perseguire?
  • In che modo proverà a favorire ed aiutare le attività delle tante associazioni luinesi?
  • In che modo proverà a sviluppare turisticamente Luino? (Riferimento a strutture ricettive private)
  • Quale rapporto avrà con i commercianti? Cosa garantirà loro e cosa, invece, chiederà?
  • In che modo cercherà di arginare la crisi economica sul fronte occupazionale-lavoro?
  • Quali politiche giovanili cercherà di perseguire? Con quale obiettivo?
  • Che tipo di visione urbanistica avrà la sua amministrazione?
  • Quale idea sull’ambiente e sulla tutela del territorio? Ed in riferimento alla sostenibilità?
  • Come risolverà il problema riguardante i parcheggi a Luino?
  • Come risolverà i problemi riguardanti le diverse frazioni luinesi?
  • Come si confronterà con gli altri enti sovra-comunali per dare un futuro migliore all’Ospedale di Luino? Quali idee?
  • E sulla struttura del Monsignor Comi?
  • Come proverà a migliorare le aree centrali di Luino? (Riferimenti dettagliati sull’area Ratti, sull’ex area Borri, sull’area ex Visnova e sull’area Ferrovia)
  • E’ d’accordo con la costruzione della nuova linea ferroviaria dell’Alp Transit? Come gestirà il futuro logistico-organizzativo di quest’opera?
  • Cosa pensa dell’immigrazione e come gestirà le problematiche riguardanti i migranti?
  • Cercherà di instaurare tra i suoi concittadini nuove nuove forme di solidarietà? In che modo?
  • Come vede Luino tra dieci anni?

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127