EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
23 Febbraio 2015

Il Blog di Beppe Grillo: “Ecco la bozza segreta del governo che favorisce le lobby del gioco d’azzardo”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“La bozza segreta che favorisce le lobby del gioco d’azzardo”. Così Beppe Grillo in un tweet pubblicato oggi, con cui rimanda a un documento pubblicato sul suo blog, opera del gruppo M5S Senato.

(giornalemetropolitano.it)

(giornalemetropolitano.it)

La scoperta del M5S: “Governo succube delle lobby del gioco d’azzardo”. “Il Movimento 5 Stelle – si legge nel post che accompagna il documento – smaschera un governo succube verso le lobby del gioco d’azzardo. Un governo che tiene fuori dalla porta cittadini, lo stesso Parlamento e i comitati e associazioni che lottano contro questa piaga sociale ed economica. Il Parlamento ha conferito al governo la delega per una nuova normativa fiscale sui giochi d’azzardo. La bozza è pronta dall’ 11 febbraio e subito il governo si è premurato di darla in anteprima all’industria del gioco d’azzardo. Per i parlamentari il documento è segreto e ci dicono dobbiamo aspettare. Cosa contengono le bozze?”.

La sintesi dei senatori grillini. “Il divieto di pubblicità che dovrebbe essere assoluto, come per le sigarette, sarà insignificante e negli intervalli delle partite di calcio i nostri figli saranno ancora assaliti da pubblicità che li invogliano”; “le leggi regionali e le delibere comunali faticosamente approvate in questi anni (anche con il sostegno del Movimento 5 Stelle) per contenere il gioco patologico vengono spazzate via”, proseguono i 5 Stelle. “Il sottosegretario Baretta annuncia che vuole togliere dal mercato migliaia di slot machines. Ma c’è un trucco – a detta dei 5 Stelle – Verranno sostituite con apparecchi analoghi alle ancor più dannose e pericolose Videolottery-Vlt. Le Vlt sono quelle sulle quali più di tutte puntano le mafie per il riciclaggio di denaro sporco. Ebbene all’articolo 12 della bozza data in mano alle lobby del gioco d’azzardo il governo non si accinge a togliere le slot machines, ma a sostituirle con apparecchi analoghi alle Videolottery. E all’articolo 14 le autorizzazioni per installare slot machines automaticamente si rendono valide anche per le videolottery”.

“Non ci possiamo fidare di un governo trasparente solo verso gli amici delle lobby dell’azzardo – accusa il gruppo M5S Senato – Questo testo ora apre le porte ad una lucrosa ristrutturazione di un mercato in crisi e la possibilità di espandere indiscriminatamente il settore più pericoloso in assoluto del gioco d’azzardo”. (ADNKRONOS)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127