EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
10 Ottobre 2014

Indian Super League, pronto il debutto in India per Alessandro Del Piero: “Sono molto emozionato”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il conto alla rovescia sta per concludersi. Dopo l’esperienza australiana, Alessandro Del Piero si prepara a una nuova avventura. Mancano ormai solo due giorni al debutto della Indian Super League, anche se l’ex attaccante della Juventus dovrà aspettare il 14 per fare il debutto con la maglia del Delhi Dynamos, trovando come avversario il Pune City, dove peraltro militano gli ex compagni in bianconero Trezeguet e Mutu.

Alessandro Del Piero al suo arrivo in India (tvnz.co.nz)

Alessandro Del Piero al suo arrivo in India (tvnz.co.nz)

L’emozione per il nuovo debutto “indiano” di Alex Del Piero. “Sono molto emozionato perchè tutto quello che gira intorno a questo progetto, in questi giorni che precedono il via, è avvolto da un senso di grande attesa ed entusiasmo”, confessa Del Piero dalle pagine del suo sito. “Questo campionato ha l’obiettivo di dare un grande impulso alla diffusione del calcio in India, Paese dove – non va dimenticato – dal 1888 si gioca il terzo trofeo più antico tra quelli ancora esistenti, ovvero la Durand Cup, che viene dopo soltanto le Coppe delle federazioni scozzese ed inglese”, dice Del Piero.

Le modalità del campionato di regular season dell’Indian Super League. In India “il calcio si ripropone alla grande”, con un torneo che ha una formula molto interessante, si disputa – tranne poche eccezioni – con almeno una partita al giorno fino al 10 dicembre, quando le prime quattro classificate nella regular season giocheranno i play off: semifinali con gara di andata e ritorno, finale con partita secca, il 20 dicembre.

La Super League indiana ha tantissimi giocatori con grande esperienza nel calcio mondiale. “Ogni squadra è composta da giocatori indiani, giocatori stranieri e un ‘marquee player’, ruolo che per il Delhi Dynamos ricopro io – spiega Del Piero -. Ci sono molti giocatori che provengono da grandi esperienze nel calcio mondiale, tra i quali David James, Anelka, Ljungberg, Capdevila, Pires, Silvestre, Andre’ Dos Santos, Luis Garcia, l’amico Trezeguet, che mi ritroveroò di fronte proprio alla prima di campionato, senza dimenticare in panchina il grande Zico e il mio compagno campione del mondo, Materazzi. Sarà un grande inizio!”

“E’ bello poter dare il proprio contributo in un progetto così importante – dice ancora Del Piero -. Sono felice di essere l’ambasciatore della Indian Super League, e convinto che ci siano grandi potenzialità per far crescere il calcio in questo Paese”. (AGI)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127