1 Febbraio 2014

Siria, 6mila morti solo nel gennaio 2014

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

In Siria seimila persone sono morte solo nell’ultimo mese: è quanto emerge dal nuovo bilancio delle vittime delle violenze nel Paese diffuso oggi dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), che stima il totale in quasi tre anni di guerra civile.

La sepoltura di massa del 26 maggio 2012, dopo il massacro di Hula (presstv.ir)

La sepoltura di massa del 26 maggio 2012, dopo il massacro di Hula (presstv.ir)

Secondo il precedente bilancio – come quello odierno non verificabile in modo indipendente – le vittime delle violenze siriane dal marzo 2011 al dicembre scorso erano circa 130 mila. Il bilancio attuale è di 136 mila uccisi, di cui 48 mila civiili e tra questi ultimi si contano circa 7.300 minori. Le vittime non identificate sono 2.824.

Secondo l’Ondus – piattaforma che dal 2007 monitora le violazioni commesse in Siria e che si avvale di una rete di attivisti e ricercatori sul terreno – sono circa 31 mila i miliziani morti del variegato fronte delle opposizioni e tra questi circa ottomila sono estremisti islamici. Nelle file del regime si contano invece – ma si tratta di stime approssimative a causa dell’assenza di bollettini ufficiali in tal senso – oltre 53 mila uccisi. I miliziani del movimento sciita libanese Hezbollah, intervenuto a fianco del regime di Damasco, sono 271. A questi si aggiungono 338 altri miliziani sciiti di altri Paesi.

Per approfondire:

– Guerra Civile in Siria, Assad: “O rimango io al potere o distruggo il paese”

– Siria: mentre l’esercito usa gas nervino sui civili, il mondo sta a guardare

– La CIA sulla Siria: “Assad al potere per altri 10 anni”

– Siria: sono 3 milioni i bambini che non vanno a scuola a causa della guerra

– Siria: svelati campi dove gli jihadisti addestrano i “bambini di Al-Qaeda”

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127