4 Ottobre 2013

La Francia tutela le piccole librerie: votata una norma “anti-Amazon”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Parlamento francese ha approvato, ieri, una norma che vieta ai grandi rivenditori online la consegna gratuita dei libri con sconti fino al 5% del prezzo di copertina.

L'interno di un magazzino di Amazon (fngmagazine.com)

L’interno di un magazzino di Amazon (fngmagazine.com)

Prima del dibattito in Parlamento il ministro della Cultura, Aurelie Filippetti, ha accusato esplicitamente Amazon, uno tra i colossi mondiali delle vendite online, di “dumping” e la prova, secondo il ministro, “e’ che Amazon non garantisce spese gratuite nei Paesi dove non e’ in vigore il prezzo unico del libro. Quando i grandi rivenditori online saranno in posizione dominante e avranno definitivamente distrutto la rete delle nostre librerie fisiche, c’e’ il rischio che tornino a far pagare le spese di spedizione.”

La norma, infatti, parte da un principio cardine e fondamentale: per dare ossigeno al mondo dell’editoria delle librerie si deve impedire al mercato di speculare sul prezzo dei libri. Nei prodotti in cui è già previsto lo sconto del 5%, come stabilisce la legge dal 1981, non si potrà aggiungere la gratuità della spedizione.

Il ministro della Cultura, Aurelie Filippetti, è scesa in campo già da qualche mese per la tutela ed il rinnovo di queste piccoli ed indipendenti librerie: infatti, nel mese di giugno scorso sono stati stanziati 10 milioni di euro circa per la riqualificazione e la modernizzazione delle librerie francesi.

La reazione di Amazon, si legge in un comunicato stampa, non si è fatta attendere ed ha definito “discriminatoria” la legge che andrà a tutelare le piccole librerie tradizionali.

In Francia opera una delle reti librarie più capillari del mondo, con 3500 librerie tradizionali di cui circa 800 indipendenti, cioè non appartenenti a editori, distributori o catene. Ora il disegno di legge sarà trasmesso in Senato, con un’approvazione che sembra scontata.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127