EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
29 Luglio 2013

Serie A, ecco il calendario: la 7^ giornata è la più avvincente

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Sorteggiate le partite del calendario per la nuova stagione di Serie A 2013-14. Avvio impegnativo per Lazio, Napoli e Juventus, per gli altri club solo insidie ma non incontri di cartello. Alla 7^ giornata spiccano ben tre big-match: Inter-Roma, Milan-Juve e Lazio-Fiorentina.

Lo studio di SkySport per il sorteggio del calendario di Serie A 2013-2014

Lo studio di SkySport per il sorteggio del calendario di Serie A 2013-2014

I big-match si potranno assaporare sin da subito: alla 2^ ci sarà Juventus-Lazio, alla 3^ il derby della Lanterna e alla 4^ Milan-Napoli e Roma-Lazio. La quinta giornata vedrà impegnate Inter-Fiorentina, alla sesta ci sarà il derby della Mole. Dopo la settima giornata, forse mai così ricca di incontri clou, l’ottava prevede gli scontri storici tra Fiorentina-Juventus e Roma-Napoli. Poi il Milan alla 10^ e all’11^ giornata sarà impegnato in casa contro Lazio e Fiorentina. Alla 12esima ci sarà lo scontro tra la Juve, campione uscente, e il Napoli, vice-campione della Serie A dell’anno passato. Alla 13esima, dopo ben undici anni, i riflettori saranno tutti puntati sul derby di Verona, tra Hellas e Chievo. Alla quattordicesima ci sarà Lazio-Napoli e alla quindicesima Roma-Fiorentina. La sedicesima vedrà impegnati Mazzarri e Benitez, contro le proprie rispettive ex squadre, Napoli-Inter al San Paolo, e poi ci sarà Milan-RomaIl derby della Madonnina, che si giocherà alla vigilia di Natale, ci sarà solo alla 17esima giornata e i big-match si concluderanno alla 18esima giornata con Juventus-Roma e Lazio-Inter.

La prima giornata della Serie A 2013-2014 (26 agosto 2013)

La prima giornata della Serie A 2013-2014 (26 agosto 2013)

La prima giornata sarà molto impegnativa per la Juventus, che affronterà, a Genova, la Sampdoria, per la Lazio che giocherà all’Olimpico contro l’Udinese di Guidolin e per il Napoli che, invece, debutterà contro il Bologna di Diamanti. Il Milan sarà ospite del neo-promosso Hellas Verona come la Roma che andrà a Livorno, e sulla carta queste partite sembrano alla portata della squadra di Allegri e di Garcia. La Fiorentina, invece, riceverà al Franchi il Catania di Maran. L’altra esordiente, il Sassuolo, andrà a disputare la prima giornata all’Olimpico di Torino.

Ecco la settima giornata, quella che sembra essere la più rilevante

Ecco la settima giornata, quella che sembra essere la più rilevante

La giornata più interessante, calendario alla mano, sembra proprio la settima con tre incontri particolarmente sentiti ed importanti. Ci saranno Inter-Roma, Juventus-Milan e Lazio-Fiorentina, con l’unica squadra il Napoli che, tra le big, avrà sicuramente vita più facile contro il Livorno in casa.

Per le neo-promosse Sassuolo, Hellas Verona e Livorno, come detto prima, l’avvio non sarà dei più semplici visto le qualità delle altre squadre già presenti in Serie A da anni. Sicuramente saranno pronte a fare qualche scherzo alle big, come capitato al Sassuolo, vincitore del Trofeo Tim contro Juventus e Milan. Alla seconda giornata il Sassuolo ospiterà il Livorno a Reggio Emilia e a sua volta alla terza giornata andrà al Bentegodi di Verona, contro l’Hellas.

Cassano, con il Parma, incontrerà le sue ex squadre a partire dalla terza giornata, quando il campione barese andrà all’Olimpico a giocare contro la Roma di capitan Totti. Alla nona giornata, invece, al Tardini il Parma affronterà il Milan di Balotelli e alla quindicesima giornata vedremo come Cassano sarà accolto dai tifosi interisti a San Siro.

Il presidente FIGC, Giancarlo Abate, durante lo speciale di SkySport

Il presidente FIGC, Giancarlo Abate, durante lo speciale di SkySport

Il presidente della FIGC, Giancarlo Abete, poi, si è detto soddisfatto del rapporto con il ct della nazionale Cesare Prandelli per le eventuali soste da decidere in comune accordo tra i club e la Federazione. “Tenendo conto degli impegni in campionato e in Europa delle squadre, si cercherà di dare maggiore spazio alla nazionale, anche in previsione dei prossimi mondiali in Brasile.”

Come previsto da regolamento, non ci saranno, nei turni infrasettimanali e nella prima ed ultima giornata di campionato derby o big-match.

Per la prima volta il sorteggio del calendario della Serie A è stato presentato in diretta, con la presenza di tutti i dirigenti delle squadre partecipanti, dallo studio televisivo di Milano Rogoredo di Sky.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127